Accesso refertazione online | Login | Non hai un accesso? Richiedilo ora!

Versione Italiano | English Version

Test di consanguneità

Genetica Forense
Test di consanguneità
 

TEST DI PARENTELA (CONSANGUINEITA')


Il test di consanguineità basato sull'analisi del DNA è simile al test di paternità ma può essere impiegato per l'identificazione di relazioni familiari.

Il test è in grado di confermare con sicurezza se due o più persone sono biologicamente correlate, cioè se sono tra di loro parenti. In questi casi si analizzano i campioni prelevati da uno o più presunti parenti e da uno o più membri della famiglia.

Il test di consanguineità può essere applicato a diverse tipologie di parenti: il test può essere effettuato tra fratelli o sorelle, e viene impiegato per confermare se due o più persone sono fratelli o sorelle tra di loro; oppure il test può essere applicato per confermare l’eventuale relazione biologica tra un individuo e i suoi presunti nonni (test di consanguineità tra nonni); oppure può essere impiegato per valutare la probabilità che una persona sia lo zio biologico o la zia biologica di un altro individuo (test di consanguineità tra zii).

Il test di parentela viene in genere richiesto da persone che hanno bisogno di confermare la relazione biologica con altri soggetti per motivi legali, per esempio in una disputa per una eredità, o per motivi di immigrazione, o per problemi di affidamento di minore, oppure in casi di richiesta di mantenimento, o semplicemente per curiosità.

Altri motivi per fare il test: verificare l'albero genetico di una famiglia; riunire familiari nei casi di ricongiungimento tutelati dalla legge; nei casi di adozione e infine per confermare la relazione biologica con un bambino concepito con la fecondazione medicalmente assistita.

Nei nostri laboratori, ogni caso di test di parentela viene trattato individualmente, ed è nostro compito suggerire a chi ne fa richiesta il metodo più idoneo di analisi e i possibili risultati di ciascuna procedura impiegata.

Il Laboratorio GENOMA, per ogni caso specifico, proporrà uno o più test del DNA applicabili, tipo di caso e dei campioni disponibili.

I test impiegati includono:

- Determinazione del Profilo del DNA (DNA profiling), per confrontare i profili genetici di due o più persone.
- Analisi dell’aplotipo del Cromosoma Y (Y-STR), per la determinazione della relazione di parentela di persone di sesso maschile attraverso la loro linea paterna.
- Analisi dei polimorfismi del Cromosoma X (X-STR), per la determinazione della relazione di parentela di persone di sesso femminile attraverso la loro linea materna e/o paterna.
- Analisi del DNA Mitocondriale (mtDNA), per la determinazione della relazione di parentela di persone di sesso maschile e femminile attraverso la loro linea materna.

 
Condividi su :