Accesso refertazione online | Login | Non hai un accesso? Richiedilo ora!

Versione Italiano | English Version

Idrossi-metil-glutaril-coenzima A reduttasi (HMGCR)

Genetica Preventiva
Idrossi-metil-glutaril-coenzima A reduttasi (HMGCR)
 

Idrossi-metil-glutaril-coenzima A reduttasi (HMGCR): polimorfismo -911 C-A

L’ idrossi-metil-glutaril-coenzima A reduttasi (HMGCR) è un gene che codifica per l’omonima proteina.  Questa è un enzima fondamentale per la sintesi del colesterolo. Si è gia ricordato precedentemente che elevati livelli di colesterolo sono un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, poiché predispongono alla formazione delle lesioni aterosclerotiche. È interessante notare che data la sua posizione strategica nella catena biosintetica che porta alla sintesi di colesterolo, l’HMGCR è anche il target farmacologico delle statine, una famiglia di  farmaci che agisce abbassando i livelli di colesterolo. Questo effetto viene ottenuto inibendo l’azione enzimatica svolta dall’HMGCR. Sulla base di queste osservazioni è stato studiato un polimorfismo nella regione promotrice del gene HMGCR in posizione -911 che consiste nella sostituzione di una C (citosina) con una A (adenina). Questo polimorfismo è stato studiato in una ampia coorte di pazienti  con infarto del miocardio e relativo gruppo di controllo. Il polimorfismo è risultato essere associato ad un aumentato rischio di sviluppare l’infarto del  miocardio. In  particolare la presenza dell’A nel polimorfismo dell’HMGCR risultava associato all’infarto in età giovanile. Licastro Neurobiol Aging. 2006

 
Condividi su :